Comunicato Accordo RAI WAY

 

Comunicato Accordo RAI WAY

 

Roma, 17 gennaio 2018

Comunicato Rai Way

Incontro del 16 gennaio 2016

  Le Segreterie Nazionali unitamente al Coordinamento Nazionale  RSU si sono incontrate il 16 gennaio con la Società Rai Way, assistita da Unindustria  Roma  per definire parte degli Accordi sottoscritti in data 22 giugno e 15/16 dicembre 2015,24 novembre 2016,3 aprile e 7 luglio 2017.

  Inquadramento livello 1 del tecnico MultisSkill: entro gennaio 2018 con decorrenza fissata al dicembre 2017 in presenza dei requisiti di cui al verbale 15/16 dicembre 2015 passaggio di 10 Tecnici al livello apicale Multiskill.

Per le successive pianificazioni gestionali   il passaggio di almeno dieci tecnici al livello 1 entro il 31 dicembre di ciascun anno fino al 2020. Il numero minimo di passaggi potrebbe essere superiore ai 10 se la percentuale del 15% dei tecnici con requisiti sarà superiore.

  Premialità una tantum di 500 euro: definizione con decorrenza 1 dicembre 2017 della gratifica   per chi ha compiuto  la formazione  e sta svolgendo la multifunzione del ruolo.

  Riconoscimento ad personam ai responsabili degli STA e ripristino delle posizioni vacanti: decorrenza 1 dicembre 2017

  Assunzioni su uscite 2016 e 2017: a seguito delle uscite su base volontaria  2016 l’Azienda  ha comunicato il quadro delle immissioni concordate e per quelle del 2017 che prevedevano il reintegro  del 50% delle uscite  nell’area ex Gestione Territoriale. A fronte di 23 uscite  l’Azienda  ha confermato di reintegrarne 12  a partire da dicembre 2017 e all’esito dei percorsi selettivi  per Tecnici e Geometri a partire da gennaio 2018, che rimarranno attivi  anche per future esigenze di sviluppo.

A fronte delle criticità sull’organico rappresentate dalle OO.SS. con riferimento alle verifiche locali effettuate  e sull’impegno giornaliero dei lavoratori dell’area HO sarà  istituito un organo paritetico di monitoraggio che analizzerà le richieste locali e il quadro statistico fornito dall’Azienda. Le evidenze saranno portate al tavolo nazionale per le specifiche valutazioni   entro febbraio 2018.

  L’Azienda ha accolto la nostra richiesta  di estendere l’accordo delle trasferte giornaliere  anche di natura extraterritoriale  per tutte le attività omogenee in ambito CTO Rai Way. 

Per lo SNATER rimane prioritaria la completa definizione degli accordi sopracitati come la composizione degli STA, l’assegnazione degli impianti ai 31 RT ottimizzando numero di impianti per complessità e distanza dalla sede con il superamento dei confini regionali, CRS,incarichi professionali,Cas e Monte Mario.

 

Per la SEGRETERIA NAZIONALE SNATER

Nello Avallone

 

PROSSIMI INCONTRI

 – incontri dell’organo paritetico, le date del 30 gennaio p.v. e del 6 febbraio p.v., con inizio alle ore 11.00 per entrambe.

– l’incontro sul tema Monte Mario la data del 31 gennaio p.v, ore 11.00.


powered by phpList 3.3.1, © phpList ltd

Hits: 39