NO ALLA (S)VENDITA DI RAI WAY

NO ALLA (S)VENDITA DI RAI WAY

Oggi, si è riunita la Segreteria Nazionale dello Snater che, unitariamente, ha ribadito la linea di duro contrasto alla dichiarata (s)vendita di Rai Way poiché tale operazione, propedeutica alla “sinergia politica” tra Renzi e Berlusconi, è solo l’avvio di un processo di dismissione dell’Azienda Rai.
Lo Snater ribadisce la necessità di mantenere alta l’attenzione per salvaguardare il perimetro aziendale ed occupazionale del Gruppo Rai e, solo la compattezza e la solidarietà tra tutte le Lavoratrici e i Lavoratori potranno evitare scenari di liquidazione che potrebbero colpire a macchia di leopardo qualunque settore del gruppo.

 

leggi il Comunicato No alla vendita di Rai Way

Hits: 0