Verbale Incontro Lavoratori a T.D.

Ieri lo Snater, assieme a Cgil e Libersind, si è incontrato con l’Azienda sul tema delle ricadute del futuro Job Act sul personale a Tempo Determinato inserito nel Bacino di reperimento (fascia A e fascia B), sul Personale c.d. Atipico e sul Personale assunto con contratto di Apprendistato Professionalizzante.

L’allegato Verbale di incontro fotografa le posizioni, quella sindacale e quella aziendale.

Vi preghiamo di leggere con attenzione perché, diversamente da quanto fatto circolare da altri sindacati, l’Azienda non può rassicurare nessuno sia perché il quadro legislativo sembra non lasciare spazi a deroghe alla Legge in questione (Job Act) sia perché dovrà seguire le direttive dell’Unione Industriale, Associazione datoriale a cui aderisce.

Il Sindacato, per sfuggire alle ricadute negative della nuova Legge (assunzione con “tutele crescenti” quindi senza la possibilità per i primi 3 anni di essere reintegrato in Azienda in caso di licenziamento) ha proposto l’assunzione immediata dei TD del Bacino considerando anche il sostanziale sgravio fiscale che la Legge di Stabilità fornisce alle Aziende che assumono con contratto a Tempo indeterminato. Il Sindacato ha inoltre chiesto alla Rai che le assunzioni a T.I. dei c.d. Atipici previste dall’Accordo del 4 luglio 2013 siano anch’esse svincolate dalle future normative negative del Job Act anche considerando che le prime 25 assunzioni erano previste, dal citato Accordo, entro settembre 2014 quindi ben prima del Job Act.

Azienda e Sindacato, si sono date atto che il Personale assunto con contratto di Apprendistato Professionalizzante sono a Tempo Indeterminato sin dal momento del loro ingresso in Rai.

Leggi il Verbale Incontro TD

Hits: 10